Gundam SEED

Prosegue la battaglia a Orb, e con l’arrivo di Athrun a bordo del nuovo Infinity Justice, tutti i Gundam sono schierati sul campo di battaglia! Intanto Djibril, riuscito a fuggire nello spazio, ha in serbo un piano terribile per le PLANT.

Per aver fornito rifugio a Djibril, Orb si ritrova nel mirino di Durandal e si prepara a subire un attacco su larga scala. Cagalli decide quindi che non può più restarsene con le mani in mano mentre la sua nazione sta per bruciare una seconda volta, ma qualcosa che suo padre le ha lasciato in eredità le permetterà di intervenire in modo efficace.

Minacciando un assalto all’Heaven’s Base dell’Allenza, il Presidente Durandal intende stanare Djibril e tutti i membri di Logos che si sono rifugiati lì. E mentre la Minerva si appresta a combattere questa battaglia decisiva, l’equipaggio dell’Archangel si lecca ancora le ferite, con Kira che si sente impotente in seguito alla distruzione del Freedom. Ma Lacus ha qualcosa in serbo per lui…

Due episodi di Gundam Seed Destiny che vedono Athrun assoluto protagonista. Dopo l’apparente abbattimento dell’Archangel e del Freedom, il giovane non può più esimersi dal manifestare il proprio disappunto circa le decisioni del Presidente Durandal. Posizione che lo metterà nei guai costringendolo a una drammatica fuga.

L’esito dello scontro tra Shinn e Kira ha creato un’ulteriore frattura tra il pilota dell’Impulse e Athrun. La Minerva giunge a Gibraltar e subito i due ragazzi vengono convocati dal Presidente Durandal.

Login

Categorie

Seguici su Facebook

Altri social